Chirurgia orale, Implantologia e Parodontologia

Chirurgia orale, Implantologia e Parodontologia

La chirurgia odontostomatologica (o chirurgia orale) si occupa di estrazioni dentarie semplici, residui di radici, denti inclusi o semi-inclusi nelle ossa mascellari; di chirurgia ossea ricostruttiva, come i rialzi di seno mascellare, gli innesti di osso e la rigenerazione ossea attraverso l’uso di membrane e biomateriali.

La parodontologia si occupa della diagnosi e della cura delle malattie dell’apparato di sostegno del dente, cioè il complesso formato da osso e gengiva. Lo stadio evolutivo parte generalmente (non sempre) da una gengivite che può degenerare in parodontite (piorrea).La parodontologia si occupa anche della diagnosi e della cura delle recessioni gengivali, problema che si differenzia dalle altre patologie di origine parodontale.

L’implantologia si occupa della sostituzione di elementi dentari mancanti tramite l’inserzione nell’osso di viti in titanio, sopra le quali andranno avvitate o cementate le corone del manufatto protesico costruito appositamente.